• coordinamento nazionale per i referendum deliberativi senza quorum

    21 Aprile 2009 // Nessun commento »

    cammino

    cammino

    di Paolo Michelotto

    è nato un coordinamento di persone ed associazioni che promuovono l’introduzione dei referendum deliberativi senza quorum in tutti gli enti locali in tutta Italia. Ho aderito anch’io.

    Riporto il testo di Pino Strano:

    Per la prima volta, esponenti di diverse organizzazioni e gruppi che a vario titolo fanno riferimento ai concetti di democrazia diretta, autoverno, sovranità popolare e partecipazione consapevole, hanno trovato un accordo operativo intorno all’obiettivo di introdurre il referendum deliberativo a iniziativa popolare. Questo può essere una tappa fondamentale del processo di rinascimento democratico. Non fate l’errore di sottovalutarlo. Impegnamoci a diffonderlo e aderite!

    Testo della determinazione presa dai presenti alla riunione di Firenze del 28 e 29 marzo. Mancano le firme di alcuni che sono andati via la sera del sabato, che pure avevano dato la loro disponibilità. Comunque, da questo momento, chiunque può, anzi è caldamente invitato, a dichiarare la propria adesione a questo coordinamento e diffonderlo urbi et orbi:

    1) I presenti dichiarano di concordare nel costituire un coordinamento di organizzazioni (associazioni, movimenti, gruppi, etc) e di singoli denominato xxxxxxxx, affinché vengano introdotti i referendum deliberativi ad iniziativa popolare senza quorum a livello comunale, provinciale, regionale, e nazionale. (continua…)

    Postato in quorum, referendum