7,031 views
  • Presentate a Montecitorio le firme per l’Iniziativa Quorum Zero e Più Democrazia

    25 Agosto 2012

    Tags: ,
    Postato in: democrazia diretta, iniziativa di legge popolare

    Alla Cortese attenzione degli organi di stampa.

    Presentate a Montecitorio le firme per l’Iniziativa “Quorum Zero e Più Democrazia”.

    A seguito del successo raggiunto nella raccolta firme per la Proposta di Legge di Iniziativa Popolare “Quorum Zero e Più Democrazia”, il Comitato promotore ha depositato ieri venerdì 24 agosto 2012 a Montecitorio le 52.680 firme di cittadini sottoscrittori.

    L’obiettivo è stato raggiunto grazie al lavoro di diverse centinaia di cittadini sparsi in tutta Italia e all’estero che hanno contribuito all’importante successo di questa proposta, senza aiuti da parte di organizzazioni partitiche o sindacali. Raccogliere le firme per questa Iniziativa è stato particolarmente difficile a causa dell’elevato numero di articoli presenti e dalla sostanziale mancanza di elementi puramente attrattivi che solitamente invogliano a firmare.

    Questa proposta di legge costituisce una rivoluzione culturale nella politica italiana e allineerebbe l’Italia a molti paesi del mondo democraticamente più avanzati come Svizzera e California.

    L’obiettivo è modificare alcuni articoli della Costituzione della Repubblica Italiana migliorando gli strumenti di democrazia diretta rendendoli efficaci permettendo quindi ai cittadini di esercitare la propria sovranità come previsto dall’Art. 1 della Costituzione stessa.

    Il Comitato Quorum Zero e Più Democrazia continuerà a lavorare affinché questa proposta segua l’iter previsto dalla legge in tempi congrui e ragionevoli. La nostra proposta sarà annunciata nell’Allegato A del rendiconto della prossima seduta della Camera dei Deputati, quella del 5 settembre 2012, nel frattempo sarà già iniziata la verifica delle firme che si concluderà entro un mese circa. Successivamente la nostra proposta sarà assegnata alla Commissione attinente, probabilmente la Commissione Affari Costituzionali, che la dovrà esaminare.

    Per questa ragione il Comitato promotore chiede a tutti coloro che hanno fin qui collaborato di continuare insieme questa battaglia di civiltà.

    Per informazioni e restare in contatto www.quorumzeropiudemocrazia.it
    Per il Comitato “Quorum Zero e Più Democrazia”

    Gianni Ceri

    Fabio Zancan

    iniziativa@quorumzeropiudemocrazia.it

    Allegato: Relazione e Proposta di Legge “Quorum Zero e Più Democrazia”

  • Commenti recenti

    • Zeno ha scritto

      1

      Sono contento del risultato e sono sempre pronto a fare la mia parte .tenetemi informato grazie Zeno

      08/25/12 6:39 PM | Comment Link

    • Leonello Zaquini ha scritto

      2

      Cari amici,
      COMPLIMENTI !!!

      Sono francamente rattristato per lo scarso contributo dato da noi all’estero. Vi prego di credere che la cosa era per noi difficile, la maggior parte dei consolati era la prima volta che si trovavano a gestire la cosa. NOn sapevano niente e noi stessi ci abbiamo messo un po’ a capire come si poteva procedere. Le firme di Ginevra sono andate perse per errori del Consolato … . A Neuchàtel era quasi impossibile firmare, a causa delle “fasce orarie” imposteci (qualcuno si e’ fatto 60 km di viaggio per sentirsi dire: “non e’ l’ora giusta … torni un’altra volta”). Ma grazie al cielo e soprattutto grazie a voi, le 50 mila firme ci sono.

      Raccomando che si tengano stretti i legami tra di noi, e mi auguro che non perdiate la fiducia in noi all’estero: la prossima volta sara’ comunque difficile ma sapremo fare meglio.
      Un abbraccio.

      Leonello

      08/25/12 6:48 PM | Comment Link

    • Mario Salassa ha scritto

      3

      Tirate avanti cosi, Beppe Grillo comincia veramente a far paura a questa banda di ladroni. sono mille pocciare sangue al popolo, mille piu’tutti i loro ruffiani per creare un debito di due trilioni di Euro e sono ancora tutti li abbarbicati e seguitano a pocciare il sangue nostro. monti sta solamente a perdere tempo non ha nessuna voce in capitolo e questo zozzo, ladrone, mafioso e porco di Berlusconi e’ ancora li dietro lo quinte ad orchesrare la politica, Monti la prima cosa che avrebbe dovuto fare mettere tutti questi che in parlamento hanno testoniato il falso sul caso Ruby, tutti i trecento e trenta, noi noi paghiamo queste cozze per testimoniare il falso. Luridi spergiuro.

      08/25/12 10:23 PM | Comment Link

    • marcello ha scritto

      4

      complimenti agli organizzatori: per loro che ci hanno creduto, per gli altri che si sono impegnati localmente (me compreso, per la mia modestissima parte); per tutti i cittadini (me compreso) che avranno la grande opportunità di arrivare ad un grande cambiamento.

      08/25/12 11:25 PM | Comment Link

    • Danilo ha scritto

      5

      Sono contentissimo che questa iniziativa si sia conclusa con un ottimo risultato e spero che, malgrado le difficoltà, ce ne siano in futuro delle altre. La perplessità è che se il governo italiano è finito sotto le grinfie della BCE perdendo la sovranità, quanto faranno valere i nostri diritti. L’Europa oramai ci ha messo sotto scacco, i nostri politici ci hanno svenduto in cambio dei loro sporchi interessi.
      Ecco un link molto esaustivo a riguardo:
      http://www.youtube.com/watch?v=gEhZMldT-FE&feature=relmfu

      Grazie!

      08/26/12 7:33 AM | Comment Link

    • Vittorio Ballestrazzi ha scritto

      6

      Continuo ad essere sempre a disposizione.

      08/26/12 9:21 AM | Comment Link

    • Thomas Benedikter ha scritto

      7

      Un gran complimento a tutti i promotori e collaboratori della Campagna Quorumzero, bravi, ma non bravissimi, perché con 52.000 firme ce l’abbiamo fatta per poco. Il piccolo Sudtirolo (0,8% della popolazione nazionale) con 7.600 firme ha fornito esattamente un settimo delle firme, e quindi siamo contenti e speriamo che la proposta di legge dia un impulso forte sia ai Parlamentari per pensarci più seriamente di queste riforme, ma anche al mondo politico in generale di cominciare ad occuparsi di democrazia diretta non più come progetto utopico, ma immediatamente fattibile. Quindi avanti così, continuiamo a prendere questa bellissima proposta di legge come punto di riferimento per il nostro impegno pubblico per confrontarci con i politici in questo periodo pre-elettorale.
      Thomas, Bolzano

      08/26/12 11:21 AM | Comment Link

    • Mario ha scritto

      8

      Incredibile, ero convinto che ormai non sarebbe stato possibile arrivare a raccogliere più di 50.000 firme, invece la costanza e l’impegno dei molti che ci hanno creduto hanno avuto il premio meritato.
      Sono e siamo oltremodo soddisfatti e dovremo continuare a sostenere e a far approvare il
      quorumzeropiùdemocrazia nel maggior numero possibile dei comuni d’Italia.
      Un GRAZIE con tutto il cuore ai tanti che si sono impegnati.

      08/27/12 9:59 AM | Comment Link

    • corrado ha scritto

      9

      bene, a dopo la conta.

      08/27/12 3:26 PM | Comment Link

    Scrivi un commento

    Email (non verrà pubblicata) (obbligatorio)