1,279 views
  • Due importanti eventi dove viene presentata l’Iniziativa Quorum Zero e Più Democrazia

    2 Marzo 2012

    Tags: , , ,
    Postato in: democrazia diretta, iniziativa di legge popolare, partecipazione

    di Paolo Michelotto

    questo weekend, sabato 3 marzo e domenica 4 marzo, avvengono due importanti eventi a cui saranno presenti molte associazioni in cui tra le altre cose verrà presentata l’Iniziativa Quorum Zero e Più Democrazia.

    rimini 3-4 marzo

    - Incontro dei Cittadini a 5 Stelle a Rimini 3-4 marzo – in cui avrò l’onore di fare da facilitatore sabato 3 marzo e dove Gianni Ceri presenterà domenica 4 marzo l’Iniziativa Quorum Zero e Più Democrazia. Qui il link per saperne di più:

    http://incontrom5s.altervista.org/joomla/

    marina di massa 2-3-4 marzo

    - Riprendiamoci il futuro – 2-3-4 marzo a Marina di Massa - in cui Dario Rinco, presenterà l’Iniziativa Quorum Zero e Più Democrazia. Qui il link per saperne di più:

    http://www.riprendiamociilfuturo.it/

    E qui di seguito il comunicato stampa:

    Comunicato stampa.
    2,3,4 marzo 2012 – Riprendiamoci il futuro – L’incontro nazionale della società civile e le sue proposte per migliorare la politica e l’Italia

    Il 2,3,4 marzo vari gruppi della società civile (vedi elenco sotto)  si incontrano a Marina di Massa per fare rete e dare vita a alcune campagne comuni su alcuni importanti ambiti come la tutela del territorio, la democrazia diretta, la crisi economica.   Continua in questo modo il percorso iniziato in novembre del 2011 teso a unire le forze di quanti vogliono rinnovare la politica in Italia ridando speranza agli italiani.

    1) Per l’area “Democrazia diretta” Dario Rinco della Rete civica italiana presenterà il progetto di legge nazionale – elaborato dai principali gruppi italiani – per portare in Italia questo strumento che già esiste e funziona in altri stati del mondo e che permette ai cittadini di “partecipare alla politica” e controllare meglio gli eletti. I cittadini potranno passare dall’ insufficiente referendum abrogativo alla proposizione di nuove leggi e al controllo di quelle approvate dal parlamento (referendum confermativo) con tempi certi —>  www.quorumzeropiudemocrazia.it

    Lunedì 27 febbraio è iniziata la raccolta delle 50.000 firme

    2) Per l’area “Tutela del paesaggio” Maurizio Bongioanni del Forum italiano per la tutela del paesaggio aggiornerà sulla campagna per il censimento del territorio e Roberto Cuda di www.vizicapitali.org illustrerà la campagna “Ferma la banca che distrugge il territorio” www.fermalabanca.org per chiedere a Banca intesa Sanpaolo di sostenere i trasporti pubblici anziché l’obsoleta costruzione di devastanti autostrade come la Tangenziale est esterna e la Pedemontana. Di fatto è un esperimento di “voto con il portafoglio” da parte dei clienti/consumatori. Venerdì 16 marzo effettueremo la prima iniziativa pubblica fuori dalle sedi di Banca Intesa.

    3) Per l’area “Debito Pubblico e finanziarizzazione dell’economia” Antonio Tricarico della Campagna per la riforma della Banca mondiale ci illustrerà la campagna per fare un audit sul debito pubblico dal basso e Andrea Baranes Presidente della Fondazione Culturale Responsabilità Etica, parlerà della finanziarizzazione dell’economia e delle manovre economiche che mettono sotto scacco interi stati.  http://www.cnms.it/campagna_congelamento_debito E’ ora che i cittadini siano meglio informati e siano in grado di giudicare le decisioni dei tecnici.

    Ci sarà inoltre una sessione dedicata alla nonviolenza come modalità per fare politica con Nanni Salio del Centro Sereno Regis: in particolare sentiremo alcune testimonianze di persone del movimento NOTAV come il sindaco di Venaus Nilo Durbiano che parlerà di quanto può essere produttiva la collaborazione tra cittadini e istituzioni.

    Visto che a marzo inizierà la discussione sul tema del lavoro, Ivana Brunato – Reponsabile delle politiche del lavoro della Camera del lavoro di Milano parlerà dell’art.18 mentre Claudio Mazzoccoli portavoce dell’Associazione Art.53 ci illustrerà le potenziali entrate che lo stato potrebbe ottenere da una riforma della fiscalità secondo il criterio costituzionale della progressività.
    Durante la riunione si chiuderà l’iter per una corposa lettera da inviare al governo Monti per evidenziare alcuni temi che stanno a cuore della società civile e e per far sapere che esistono visioni più evolute ed eque su come riorganizzare la società italiana.

    Marina di Massa è quindi una occasione unica per mettersi in rete e per diffondere una nuova visione per l’Italia.  Sul sito www.riprendiamociilfuturo.it tutte le informazioni per iscriversi e partecipare.

    Ricordiamo che la struttura in cui staremo oltre a garantire la luce del sole, la vicinanza del mare (80 m.) e i pini marittimi ha un costo contenutissimo per dormire (17 euro)

    Questo incontro è co-promosso da:

    Amici di Beppe Grillo di Torino FB http://www.facebook.com/profile.php?id=100002290910161#!/pages/Amici-di-Beppe-Grillo-Torino/155450014499609

    Associazione Energia Felice www.energiafelice.it

    Centro Nuovo Modello di Sviluppo www.cnms.it

    Ecologisti e reti civiche, verdi europei www.ecologistiecivici.it

    Iniziativa per più democrazia / Initiative für mehr Demokratie www.dirdemdi.org

    Movimenti civici www.movimenticivici.it

    Movimenti civici Sicilia www.movimenticivici.org

    Movimento 5 Stelle Vimercate http://sites.google.com/site/vimercate5stelle/

    OfficinaDemocrazia www.meetup.com/l-officina

    Partito Umanista www.partitoumanista.it

    Più democrazia Rovereto www.cittadinirovereto.it

    Rete civica italiana www.retecivicaitaliana.it

    Per info – 338 88 03 715  – uff 039 988 10 21
  • Scrivi un commento

    Email (non verrà pubblicata) (obbligatorio)