• Archive for Maggio, 2009

    Dettagli sulla giornata della Democrazia Diretta 9 maggio Bolzano

    8 Maggio 2009 // 1 Commento »

    sabato-9-maggio-1

    sabato-9-maggio-1

    sabato-9-maggio2

    sabato-9-maggio2

    di Paolo Michelotto

    alcuni dettagli sullo svolgimento della serata. Particolarmente succoso pare anche l’incontro di Brunico alle ore 20.

    Riporto il testo di Stephan Lausch:

    Per coloro che desiderano aderire al primo giorno della democrazia in Alto Adige,  in allegato troverete gli eventi (soprattutto la staffetta in bicicletta) che si terrà domani, Sabato 9 Maggio, in tutta la provincia.
    Un saluto
    Stephan Lausch

    sabato-9-maggio

    Postato in bolzano, democrazia diretta

    Gli amministratori di Rovereto votano per rendere più difficili i referendum

    // Nessun commento »

    democracy_challenge

    democracy_challenge

    di Paolo Michelotto

    gli amministratori cominciano ad aver paura dei cittadini. l’11 ottobre 2009 i cittadini di Rovereto voteranno 4 referendum comunali per chiedere maggiore democrazia. Gli amministratori hanno già iniziato a tutelarsi per il futuro.

    Infatti la prossima settimana i consiglieri di Rovereto voteranno per alzare il numero di firme necessarie per iniziare un referendum. Dalle attuali 600 passeranno al 6%.
    Sembra un innocente modifica di poco conto, invece si passerà dal 2% degli elettori agli altre 1800
    Questi amministratori voteranno per triplicare la fatica dei cittadini che vogliono poter dare voce ai loro concittadini.

    Ricordiamo che per presentare una lista alle elezioni comunali, ossia per loro stessi, i partiti e le liste civiche devono raccogliere solo 250 firme.
    E poi governano per 5 anni e amministrano 133 milioni di euro l’anno.
    Ma ai cittadini che chiedono di consultare gli altri cittadini su un solo unico tema, chiedono 7 volte tanta fatica e impegno.

    Qui maggiori dettagli:

    http://www.cittadinirovereto.it/diario/i-consiglieri-comunali-votano-per-triplicare-le-firme-necessarie-per-i-referendum/

    Postato in crisi dem. rappresentativa, referendum, rovereto

    Sabato 9 maggio 2009: a Bolzano inizia la campagna per il referendum del 25 ottobre

    6 Maggio 2009 // Nessun commento »

    volantino democrazia diretta

    volantino democrazia diretta

    di Paolo Michelotto

    a Bolzano si fa sul serio.

    Si parte con la campagna di informazione per il referendum sulla democrazia diretta che si terrà in ottobre 2009!

    SABATO 9 MAGGIO in tutta la provincia di Bolzano verranno attivate varie iniziative: staffette in bicilcetta, incontri, gazebo informativi, ecc.

    A Bolzano in 5 piazze della città troverete i gazebo della democrazia diretta, inoltre faremo un giro in bicicletta attraverso la città, toccando tutte e 5 le piazze.
    Per chi desideri partecipare alla “biciclettata” , il raduno è alle 10,30 in piazza della mostra.

    Per info: 0471 324987 o info@dirdemdi.org

    volantino-bilingue-democrazia-diretta pdf

    Postato in bolzano, democrazia diretta

    buzzurri al potere:posso palpare un po’ la signora?

    5 Maggio 2009 // Nessun commento »

    di Paolo Michelotto

    la casta politica italiana, ha perso ogni contatto con la realtà. Cose così non sarebbero tollerate se i cittadini avessero voce reale nel governo del nostro paese. Obama e Sarkozy avessero detto così sarebbero già stati dimissionati a furor di popolo e ancor prima sarebbero stati demoliti dai media. Ma serve informazione libera (fa onore ai trentini che il video sia di TCA) e strumenti che diano forza ai cittadini. I nostri rappresentanti non ci rappresentano più. Berlusconi è il caso più eclatante, più pagliaccesco, ma moltissimi amministratori si comportano come lui, pensano di essere al di sopra della moralità e delle regole civiche. Ma non rassegnamoci, è proprio quello che vogliono. A Rovereto con il Referendum Day dell’11 ottobre 2009 partiamo dal basso a riformare la nostra democrazia, proponiamo di abolire il quorum, e così facendo spalanchiamo la porta della democrazia, quella vera. 10 – 100 – 1000 Referendum Day come a Rovereto. E a Bolzano il 25 ottobre 2009 accade una cosa analoga

    Postato in crisi dem. rappresentativa

    disponibile gratis The Guidebook to Direct Democracy 2008

    // 7 Commenti »

    Guidebook Direct Democracy 2008

    Guidebook Direct Democracy 2008

    di Paolo Michelotto

    questo libro giunto alla edizione 2008, è una guida formidabile alla democrazia diretta in generale con un occhio estremamente attento alla situazione Svizzera e europea. Gli autori sono professori universitari e specialisti dell’argomento. Tutto è estremamente rigoroso eppure avvincente. Scritto in maniera approfondita, ma semplice, in un Inglese facile, vuole essere contemporaneamente una guida divulgativa e piacevole da leggere e una fonte di riferimento. Riesce ottimamente in entrambi i propositi, risponde a tutti i dubbi e a tutte le domande, sollecità curiosità, fornisce riferimenti dove navigare per saperne di più, ha nel fondo appendici per approfondire. E alla fine crea entusiasmo per cercare di portare anche nelle nostre città e nel nostro paese questi strumenti di democrazia diretta che funzionano. Eccome se funzionano. La prima versione 2005 di questo libro, che costava 50 euro, è stata una fonte primaria per scrivere il mio libro “Democrazia dei Cittadini”. Ora è disponibile gratuitamente… approffitiamone.

    Download Guidebook Direct Democracy 2008 Version 1.0

    Postato in democrazia diretta, documenti recensiti

    Esito de La Parola ai Cittadini di Modena 04-05-2009

    // 1 Commento »

    modena 04052009526

    modena 04052009526

    di Paolo Michelotto

    lunedì 4 maggio 2009 a Modena, nell’incontro “La Parola ai Cittadini” organizzato da Grilli Modenesi erano presenti 40-45 cittadini. E’ stata una bella serata, sono state fatte 25 proposte, discusse, votate e messe in ordine di priorità. Ecco i risultati. Alla fine il candidato sindaco della lista civica Modena a 5 stelle, Vittorio Ballestrazzi ha detto che porterà se eletto tutti i punti più votati in consiglio comunale. Presto un video con le proposte più votate. Il facilitatore della serata era Paolo Fabris, poi alla fine ho fatto una presentazione delle esperienze di democrazia diretta più significative che funzionano nel mondo.

    N°	Nome          	Proposta	                Voti
    22	vittorio	giunta comun. Aperta 	        36
    14	carlo	        fotovoltaico ed. priva.	        35
    9	fabrizio	chiusura inceneritori	        35
    19	roberto	        ed. civica per cittadini	34
    23	emanuela	acqua pubblica	                34
    1	manuela	        consiglio comunale tv	        32
    25	albertina	luci pubbliche fotovoltaiche	31
    7	giuseppe	mobilità alternativa zev	30
    3	mario	        energia rinnovabile	        30
    17	mariateresa	blocco cementificazione	        29
    21	luca	        più ciclabili	                29
    18	enrica	        prog. Marzaglia	                28
    6	antonio	        potenziamento trasporto pub.	27
    24	davide	        trasporto integrato	        27
    10	laura	        riduz. Imballag. 	        25
    2	luca	        raccolta diff. Strut. Pubbliche	24
    16	monica	        posacenere wc centro	        23
    8	rocco	        autobus gratuiti disco	        21
    12	cinzia	        più controlli scuol sup. crim.	21
    15	federico	chiusura auto centro	        18
    5	enrico	        polizia munic. Contr. Terr.	17
    13	luciano	        scambio inf. Rete tra gruppi	16
    20	simone	        meno multe per cassa com.	15
    4	fabrizio	wireless comunale gratis	15
    11	massimo	        telelavoro uff. pubb.	        13

    Postato in democrazia diretta, parola ai cittadini

    il 4 Maggio La Parola ai Cittadini a Modena

    4 Maggio 2009 // Nessun commento »

    modena-4-maggio

    modena-4-maggio

    di Paolo Michelotto

    oggi io e Paolo Fabris saremo a Modena a realizzare una Parola ai Cittadini.

    E’ un metodo partecipativo con cui in poco tempo e con pochi mezzi si possono ascoltare, discutere e votare un gran numero di proposte e idee dei cittadini.

    Se poi ci sarà ancora tempo e energie per ascoltare, presenteremo anche una panoramica degli esempi di democrazia diretta che funzionano nel mondo.

    Postato in parola ai cittadini

    Concorezzo altre foto e commenti su La Parola ai Cittadini

    2 Maggio 2009 // 2 Commenti »

    concorezzo-3799

    concorezzo-3799

    di Paolo Michelotto

    riporto qui una email di Roberto Brambilla, l’organizzatore della serata del 30 aprile a Concorezzo:

    Ti ringrazio per la bella esperienza che abbiamo fatto a Concorezzo: mi pare che abbiamo aggiunto due obiettivi.
    1) come minimo hai dato un bel contributo per indurre i cittadini a chiedere i referendum locali abrogativi e propositivi (e non semplicemente consultivi come prevede il nostro statuto comunale).

    concorezzo-3803

    concorezzo-3803

    2)  hai dimostrato che i cittadini, opportunamente invitati, hanno idee…eccome se le hanno, e le propongono!
    C’é qualche cosa che non torna: noi ieri sera avevamo 60 persone. Per le tre riunioni a Concorezzo sul PGT (dicasi PGT !) indette dall’amministrazione pubblica c’erano alla prima una trentina di persone, alla seconda 8 e poi 6…
    Ciao e grazie ancora!
    Roberto

    Rispondo all’ultima considerazione di Roberto. Sul PGT prima 30 poi 8 poi 6 persone. Evidentemente quelle assemblee partecipative erano state organizzate male.

    concorezzo-3804

    concorezzo-3804

    Poichè noi cittadini abbiamo poco tempo libero e dobbiamo decidere l’utilizzo migliore, seguiamo questi principi:

    1. è un incontro partecipativo vero o finto, realizzato a scopi elettorali pochi mesi prima del voto? Se abbiamo il sospetto che sia questo il motivo non andiamo. A nessuno piace sentirsi preso in giro.

    2. se impegno 3 ore di una sera che risultati ho in cambio? Se non ho nessun risultato vado una volta per vedere e magari per dare una possibilità e poi non vado più.

    concorezzo-3805

    concorezzo-3805

    3. la serata si prevede piacevole? (Roberto aveva annunciato una distribuzione di focacce e bevande, amministratori tedeschi arrivano a mettere in palio premi come un viaggio tra i partecipanti…) o è una noia incredibile con relatori verbosi che hanno già deciso tutto?

    4. se anche posso parlare, qualcuno terrà conto di ciò che dico o è fiato al vento? Se ho questo sospetto non vado.

    5. sarà un incontro unico o un ciclo di 10 incontri? Se penso che sarà un impegno molto lungo e continuativo, ci penso due volte prima di andare. In fondo loro, gli amministratori, sono pagati, noi cittadini dobbiamo sacrificare il nostro poco tempo libero…

    E insomma, la partecipazione non si improvvisa. Forse anche i cittadini di Concorezzo hanno più fiducia in Roberto che nell’amministrazione uscente. Comunque ci vuole tempo, fiducia, costruzione di rapporti umani, buona fede da parte degli amministratori e tanta fatica. Poi però le soddisfazioni sono enormi…

    Postato in democrazia diretta, parola ai cittadini

    gli interventi più votati a La Parola ai Cittadini a Concorezzo 30-04-09

    1 Maggio 2009 // Nessun commento »

    di Paolo Michelotto

    il video con i 3 interventi più votati de La Parola ai Cittadini a Concorezzo 30-04-09. L’intervento più votato in realtà è stato proposto quando La Parola ai Cittadini era finita, dopo le considerazioni sulla serata, da un intervento di Roberto Brambilla. Inoltre non è stato discusso, ma solo presentato. Ma visto che lo scopo della serata era di far sperimentare un esempio efficace di partecipazione, è stato inserito nella lista insieme agli altri interventi votati nella fase precedente. Una piccola forzatura nella procedura, che regolarmente non si fa.

    Postato in parola ai cittadini, partecipazione

    La Parola ai Cittadini a Concorezzo (MI): risultati

    // 2 Commenti »

    concorezzo 30042009440

    concorezzo 30042009440

    concorezzo 30042009441

    concorezzo 30042009441

    di Paolo Michelotto

    La Parola ai Cittadini realizzata a Concorezzo (MI) il 30 Aprile 2009, iniziando alle 21,45 dopo la interessante presentazione della Prof.ssa Emilia Costi del Politecnico di Milano del progetto di progettazione partecipata realizzato in un piccolo comune di La Spezia, Vezzano Ligure, di cui parlerò prossimamente, è stato molto interessante. Innanzitutto per il contesto, lo spazio all’aperto di una Corte di una Cascina, poi per il numero dei partecipanti 65 (su 15.000 abitanti) che è una partecipazione molto molto alta, per la qualità degli interventi e l’atmosfera cordiale e costruttiva, per la focaccia cotta e distribuita mentre si svolgeva l’incontro e per la presenza del sindaco uscente di Concorezzo e candidato alle prossime elezioni per il centro sinistra e contemporaneamente di un altro candidato Roberto Brambilla, per la lista civica.

    Questi i temi presentati, discussi e votati in ordine di voto. Interessante che la proposta più votata, fatta a fine serata è stata quella di introdurre il referendum propositivo e abrogativo senza quorum nello statuto comunale di Concorezzo. Interessante perchè proposte simili sono state le più votate durante le Parole ai Cittadini di Vicenza, Rovereto, Milano, Carpi (MO), e Concorezzo (MI). Nei prossimi giorni qualche video dell’incontro.

    18	roberto b.	ref prop. e abr. no quorum	53
    15	laura	        cestini e pulizia	        52
    2	roberto d.	solare termico	                50
    1	roberto b.	pgt sviluppo zero	        47
    14	gigi	        orti comunali	                46
    5	raffaella	pista ciclabile agrate monza	44
    11	marida	        più proposte culturali paese	43
    3	rosanna	        meno traffico	                39
    6	michele	        creare att. Econ. Per giovani	38
    17	tommaso	        automezzi ecologici e disc.	37
    7	maria	        centro ragazzi disadattati	34
    4	max	        bilancio partecipativo	        28
    8	marco	        videocamera via libertà	        26
    9	gigi	        spazio giovani	                22
    13	maria	        no dormitorio	                19
    10	mario 	        assistenza anziani inform.	14
    16	antonio	        passaggi liberi via libertà	2
    12	dario           webcam consiglio comunale       non discussa
                                                            già presente

    Postato in democrazia diretta, parola ai cittadini