1,592 views
  • Votazione popolare del 17 maggio 2009 in Svizzera: ulteriore esempio di democrazia diretta

    15 Maggio 2009

    Tags:
    Postato in: democrazia svizzera

    di Paolo Michelotto

    il 17 maggio 2009 in Svizzera avviene una votazione popolare (così chiamano le quattro giornate di votazione per referendum e iniziative che si tengono ogni anno nel paese) interessante su due quesiti che evidenziano le caratteristiche della democrazia svizzera. Per saperne di più il sito governo svizzero

    medicina

    medicina

    Il primo quesito è una modifica di articolo della costituzione riguardante “Un futuro con la medicina complementare” pensato come controproposta del parlamento svizzero a una iniziativa di cittadini, che poi è stata ritirata. Ossia i cittadini hanno raccolto 100.000 firme per presentare una iniziativa (referendum propositivo), il parlamento ha fatto una controproposta che in base alla legge svizzera si deve votare nello stesso giorno della iniziativa originale. Ma i cittadini proponenti, ritenendo di essere soddisfatti dal testo della controproposta, hanno ritirato la loro proposta originale, facilitando di fatto il voto positivo alla proposta fatta dal parlamento.

    passaporto

    passaporto

    Il secondo quesito riguarda una legge fatta dal parlamento riguardante la creazione del passaporto elettronico. Contro questa legge promulgata dal parlamento svizzero, in 100 giorni sono state raccolte 50.000 firme e ora tutti i cittadini svizzeri possono tramite referendum approvare o invalidare la norma.

    Interessante l’opuscolo informativo realizzato dall’amministrazione e inviato a tutti gli elettori. Un esempio ottimo di come funziona la democrazia dove i cittadini contano davvero. Vengono riportate le argomentazioni del parlamento e quelle del comitato referendario (nel referendum “passaporto elettronico”)

    opuscolo informativo 17 maggio 2009

    Articolo costituzionale «Un futuro con la medicina complementare» – (controprogetto all’iniziativa popolare «Sì alla medicina complementare», ritirata)

    Il Parlamento ha elaborato un articolo costituzionale quale con troprogetto all’iniziativa popolare «Sì alla medicina complementare». Il nuovo articolo chiede che la Confederazione e i Cantoni, nell’ambito delle loro competenze, provvedano alla considerazione della medicina complementare. Dopo il ritiro dell’iniziativa, Popolo e Cantoni sono chiamati a esprimersi su questo controprogetto.
    La domanda che figura sulla scheda
    Volete accettare l’articolo costituzionale «Un futuro con la medicina complementare»? (controprogetto all’iniziativa popolare «Sì alla medicina complementare», ritirata)

    Introduzione di dati biometrici registrati elettronicamente nel passaporto svizzero e nei documenti di viaggio per stranieri (modifica della legge sui documenti d’identità e della legge sugli stranieri)

    Nel mondo sono sempre più numerosi gli Stati che introducono i passaporti contenenti dati biometrici registrati elettronicamente, i cosiddetti passaporti elettronici. Per continuare a garantire anche in futuro la libertà di viaggio ai cittadini svizzeri e mantenere l’elevato standard di sicurezza del passaporto svizzero, Consiglio federale e Parlamento hanno deciso di introdurre definitivamente anche in Svizzera il passaporto elettronico. In tal modo, le norme vincolanti per gli Stati Schengen saranno attuate anche nei passaporti svizzeri.
    Contro il decreto federale è stato chiesto il referendum.
    La domanda che figura sulla scheda
    Volete accettare il decreto federale del 13 giugno 2008 che approva e traspone nel diritto svizzero lo scambio di note tra la Svizzera e la Comunità europea concernente il recepimento del regolamento (CE) n. 2252/2004 sui passaporti e i documenti di viaggio biometrici (Sviluppo dell’acquis di Schengen)?

  • Commenti recenti

    • paolof. ha scritto

      1

      I risultati della votazione popolare sono i seguenti:

      1. La medicina complementare è stata approvata dal 67% dei votanti. Ha votato il 38,3% degli aventi diritto. Sarà quindi possibile ottenere dall’assicurazione malattia il rimborso per i trattamenti medici complementari ((fitoterapia, omeopatia, terapia neurale, medicina cinese e antroposofica).
      2. Il passaporto biometrico è invece passato per una manciata di voti. Solo il 50,1% lo ha approvato.
      Ha votato 1l 38% degli aventi diritto. Gli Svizzeri sono molto attenti a questioni che riguardano la privacy.

      05/19/09 9:15 AM | Comment Link

    • admin ha scritto

      2

      grazie per aver scritto i risultati

      paolo m.

      05/19/09 9:28 AM | Comment Link

    • Giovanni Sandri ha scritto

      3

      La Svizzera si dimostra sempre una democrazia matura, ragionando anche su una maggioranza così risicata sul referendum sui passaporti Shengen. Con l’0ccasione splendido blog, di cui si sentiva il bisogno. Buon lavoro.

      05/27/09 3:36 AM | Comment Link

    • admin ha scritto

      4

      sì stupisce sempre anche me la maturità dei cittadini, quando sono bene informati.
      Continuo ad avere conferme, e continuo a stupirmi…

      Grazie per l’apprezzamento del sito.
      Paolo M.

      05/27/09 8:44 AM | Comment Link

    Scrivi un commento

    Email (non verrà pubblicata) (obbligatorio)