1,428 views
  • consegnate le firme per fare 4 referendum comunali a Rovereto: per avere più democrazia

    20 Gennaio 2009

    Tags:
    Postato in: prg partecipato, quorum, referendum, rovereto

    consegna-firme19012009342

    consegna-firme19012009342

    di Paolo Michelotto

    negli ultimi giorni abbiamo avuto un grande impegno da terminare: la consegna delle firme raccolte quest’inverno per realizzare i quattro referendum comunali. Abbiamo consegnato il tutto lunedì mattina e subito alla sera c’era un incontro organizzato dal sindaco su uno dei temi messi a referendum. L’inceneritore che l’azienda Sandoz vuole aprire per bruciare i propri rifiuti industriali (solventi organici).

    Adesso si parte. Nei prossimi mesi verranno controllate le firme e stabilita la data della consultazione. Noi chiediamo che venga effettuata in concomitanza con le elezioni europee, per risparmiare soldi e per avere maggior partecipazione dei cittadini e quindi superare più agevolmente la soglia del quorum oggi esistente.

    Qui per saperne di più:

    Questi i quesiti

    1. Referendum Propositivo per la determinazione del quorum di validità dei referendum comunali
    Vuoi che le consultazioni referendarie siano valide qualsiasi sia il numero di elettori che vi prendono parte?

    2. Referendum Propositivo per realizzare il Piano Regolatore Generale Comunale con la partecipazione dei cittadini.
    Vuoi che il Piano Regolatore Comunale di Rovereto, che stabilirà il futuro della città e dei suoi abitanti, quanti spazi assegnare al verde pubblico, alle aree edificabili, alle aree commerciali, artigianali e industriali, alle aree coltivabili, ai servizi per la popolazione, venga progettato nel corso del 2009 coinvolgendo i cittadini con un percorso partecipativo coordinato da un esperto qualificato del settore, riconosciuto a livello nazionale?


    3. Referendum propositivo per la Riqualificazione Piazzale Ex-Stazione Corriere
    Vuoi che la riqualificazione dell’edificio ex stazione corriere e relativa piazza venga progettata coinvolgendo i cittadini con un percorso partecipativo coordinato da un esperto qualificato del settore, riconosciuto a livello nazionale?

    4. Referendum per non consentire l’apertura del nuovo inceneritore della Sandoz

    Vuoi che il comune esprima parere negativo alle richieste di Sandoz spa e di qualsiasi altra azienda per la realizzazione, sul territorio comunale, di impianti che aggravino l’attuale grado di inquinamento atmosferico con le loro emissioni?

  • Scrivi un commento

    Email (non verrà pubblicata) (obbligatorio)