1,360 views
  • firme bocciate sui referendum proposti da Beppe Grillo

    11 Novembre 2008

    Tags:
    Postato in: democrazia dei cittadini, democrazia diretta, referendum

    beppe grillo

    beppe grillo

    di Paolo Michelotto

    peccato, perchè anch’io avevo contribuito a raccoglierle nella mia città. L’Italia vive di vizi formali che impediscono di procedere. Così mentre un titolare illegale di frequenze televisive ottenute con la corruzione, capo di un capo mafioso che gestiva le scuderie di casa, con un braccio destro condannato per mafia, con un legale condannato per corruzione di giudici può diventare il presidente del consiglio italiano, tutte le firme sono state esaminate al microscopio e si nasconde il fatto che milioni di italiani hanno firmato in pochi giorni per potersi esprimere su quegli argomenti. Vizi di forma. Vizi italiani. Spero che ci sia una pronta e attiva risposta di noi italiani. Io ad esempio sono estremamente disponibile a iniziare di nuovo la raccolta.

    ANSA: REFERENDUM: GRILLO, FIRME INSUFFICIENTI
    ROMA – Non ci sarebbero tutte le 500 mila firme necessarie per lo svolgimento del referendum sui 3 quesiti sull’informazione depositati da Beppe Grillo in Cassazione, lo scorso marzo e raccolte durante i ‘Vaffa-day’ organizzati da Grillo.

    Si è riunito l’ufficio centrale della Cassazione per vagliare la validità delle firme presentate per ogni quesito, per verificarne sia il numero sia l’attendibilità e, a quanso si è appreso, Grillo non avrebbe raggiunto il numero esatto per mandare avanti il referendum.

    Per questo motivo Grillo verrà convocato il 25 novembre prossimo per interloquire con i giudici sui problemi emersi nella raccolta delle firme.

    Le firme raccolte da Grillo riguardavano il referendum per l’abolizione dell’Ordine dei giornalisti, per la legge Gasparri sulla Rai e l’abolizione del contributo pubblico all’editoria.

  • Commenti recenti

    • Denise ha scritto

      1

      Puoi immaginare benissimo lo sconforto del gruppo di Trento che come voi si era dato tanto da fare. Ma non importa, si deve andare avanti.
      Pronti anche noi a raccogliere nuovamente le firme!
      Un abbraccio!
      Denise

      11/12/08 12:51 PM | Comment Link

    • admin ha scritto

      2

      non molleremo. Obama, al di là di come si rivelerà davvero, ha mostrato che i cittadini possono ancora mobilitarsi.

      Paolo M.

      11/12/08 1:58 PM | Comment Link

    • Marina ha scritto

      3

      Il 25 aprile è stata una bellissima giornata,
      la gente faceva la fila per firmare, mi sono pure divertita s i rifà? IO CI STO
      Ciao Marina

      11/13/08 9:58 AM | Comment Link

    Scrivi un commento

    Email (non verrà pubblicata) (obbligatorio)