2,074 views
  • Capitolo 9 Le reti elettriche di Schoenau

    3 Novembre 2008

    Tags:
    Postato in: partecipazione, sfoglia Libro

    libro-democrazia-dei-cittadini-foto-piccola

    Prima pagina del capitolo 9 del libro Democrazia dei Cittadini

    Capitolo 9  Le reti elettriche di Schoenau

    Questo villaggio di appena 2.500 abitanti è un esempio vivido di cosa possono ottenere i cittadini con una giusta dose di coraggio, pazienza e determinazione. Dopo il disastro nucleare di Chernobyl nell’aprile 1986, un gruppo di cittadini di Schoenau, crearono un’associazione chiamata “Iniziativa dei Genitori per un futuro libero dal nucleare”. Lo scopo era quello di promuovere un uso più moderato dell’energia senza l’uso di quella di origine atomica. Ci furono piccoli successi, ma i promotori capirono presto che potevano fare ben poco senza possedere la rete di distribuzione elettrica a quel tempo della società regionale KWR. Per acquisire la rete, il comitato lanciò un referendum nel 1991, che vinse con il 55,7% dei voti. Fu costituita una società, la EWS che raccolse fondi tra i cittadini e in tutta la Germania per pagare i 4 milioni di marchi necessari per la rete. Il fronte degli oppositori formato dalla società che gestiva l’elettricità, la KWR, dai partiti Cdu e Spd e dall’azienda più grande del distretto, che aveva paura di black-out elettrici ed aumenti dei prezzi se la gestione fosse passata alla EWS, organizzò un contro referendum. Questo aveva fondi economici notevoli e un apposito ufficio d’informazione. Nel 1996 tuttavia, i cittadini vinsero nuovamente con il 52,4 %. La KWR giocò l’ultima carta, stabilendo che il costo della rete era di 8,5 milioni di marchi contro i 4,5 milioni stimati dagli esperti di EWS. Nel novembre del 1996, la KWR ammise che la rete era più corta di quanto affermato e il suo costo scese a 6,5 milioni di marchi. I cittadini fecero una campagna in tutta la Germania per raccogliere i fondi necessari. Il 1° luglio 1997 EWS acquistò la rete per 5,8 milioni di marchi. Da allora EWS ha mostrato di…


    Continua a sfogliare il libro

    PUOI ACQUISTARE IL LIBRO QUI, (senza spese postali aggiuntive)

  • Commenti recenti

    • Daniel Kmiecik ha scritto

      1

      É incredibile: avete già finito di tradurre tutto il libro di Jos Verhulst e Arjen Nijeboer: la cosa è veramente bella! E in più lo stile è veramente gradevole.
      Grazie a tutti per questo straordinario lavoro molto utile per gli italiani condotti dal condottiere!
      D.K.

      10/20/09 11:54 AM | Comment Link

    Scrivi un commento

    Email (non verrà pubblicata) (obbligatorio)